L’insalata che visse due volte e divenne una pastasciutta!

IMG_2454

Questa ricetta nasce come un’ insalatona per palati forti e finisce per diventare un condimento gustosissimo per una pastasciutta. La storia in realtà attraversa quasi un anno, giusto il tempo che tornasse la stagione del radicchio variegato, perchè l’ insalata in effetti l’avevo preparata un anno fa. Sfortuna volle che, mentre ce la mangiavamo e intanto pensavo a quanto ci poteva venire buona una pasta, la stagione di questo radicchio particolare fosse finita, e quindi nulla, quest’insalata rivive oggi la sua seconda vita. Il radicchio variegato ha un sapore delicatissimo, con sentori di nocciola, ed è molto tenero. Ho aggiunto la cipolla cruda, che io adoro in insalata, con l’unico accorgimento di tenerla un po’ di tempo a bagno una volta tagliata… Non che elimini completamente l’ effetto poco conciliante della cipolla in quanto a socializzare, ma come vi dicevo è un’insalata per palati poco raffinati! Se proprio volete ometterla, rimarranno comunque la feta greca, l’ ellenico formaggio fresco di capra, e i pomodorini secchi a dare un gusto deciso alla vostra insalata.

Si diceva quindi di come quest’ insalata diventi una pastasciutta, a un certo punto. Un passaggio dal crudo al cotto molto caro a noi antropologi, o comunque una sorta di upgrade a una nuova e più accattivante vita… Insomma, farne un sughetto è stata un’idea geniale! Ho cotto in due padelle separate la cipolla con i pomodorini e il radicchio con il formaggio, ma a parte questo dettaglio, utile più alla presentazione che al gusto, il piatto è, come tutti quelli che preparo, di una facilità estrema.

IMG_3308

Ingredienti:

1 piccolo cespo di radicchio variegato

2 cm di feta tagliata a cubettini

una piccola cipolla rossa

5 pomodorini secchi

origano

olio evo

sale e pepe

Per l’insalata:

Lavate il radicchio e tagliatelo a listarelle. Tagliate a fettine la cipolla e mettetela in acqua per circa 15 minuti, quindi scolatela. Tagliate la feta e i pomodorini secchi a dadini, e condite il tutto con olio, sale, pepe e origano.

Per la pasta:

Tagliate finemente la cipolla a fettine  e i pomodorini secchi a dadini e metteteli a stufare con un filo d’olio, poca acqua, un pizzico di sale e uno di origano per circa 10 minuti.

A parte, fate cuocere 5 minuti in poco olio il radicchio tagliato a listarelle, salate leggermente, quindi unite la feta e fatela sciogliere nel radicchio. Scolate la pasta e fatela saltare nel radicchio, assieme a una spolverata di pepe nero. Impiattate e guarnite il piatto con la cipolla con i pomodorini secchi.

IMG_3306

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...