L’alba del giorno dopo. Biscotti di riso, miele e lavanda

IMG_1582
Non per fare il bollettino meteo, ma qui oggettivamente fa un caldo allucinante. Ieri sera io, notissima freddolosa, me ne stavo placidamente seduta in giardino in infradito, maniche corte e capelli bagnati. Non so se sia una cosa positiva, in linea generale, per essere metà ottobre: a leggere le notizie sulle alluvioni di questi giorni direi proprio di no, ma lì non so dire se il problema stia in cielo o in terra…

E’ come una lunga, lenta e contraddittoria fine estate: le piante aromatiche sono rigogliose, le zanzare continuano a pungere, piove a dirotto e poi si soffoca dall’afa… non so, e quando non so nel dubbio cucino. Accendere il forno di giorno è un’impresa folle, ma l’ho voluta tentare comunque perché l’altro giorno ho trovato la lavanda fiorita nel giardino di mia madre e non ho resistito a prenderne un po’; complice poi l’acquisto di un miele di edera delizioso, denso e profumatissimo, prodotto da un amico della zona e che non avevo mai trovato in giro.

Biscotti di riso al miele e lavanda

100 gr di  burro

180  gr di farina di  riso

50 gr di zucchero

1 cucchiaio di miele di edera

1/2 cucchiaino di lievito

1 pizzico di fior di sale

1 uovo e 1 tuorlo

1 cucchiaio di fiori di lavanda

Con la punta delle dita sbriciolate il burro freddo tagliato a tocchettini nella farina, aggiungete lo zucchero, le uova, il miele, il lievito, la lavanda e una punta di fior di sale. Impastate velocemente, formate una palla e mettetela a riposare 30 minuti nel frigorifero avvolta nella pellicola. Accendete il forno a 170°, quindi stendete la pasta col mattarello sul piano infarinato e formate i biscotti. Cuocete circa 10 minuti.

La farina di riso tende a rendere i biscotti friabilissimi e, appena usciti dal forno, potrebbero sembrarvi un disastro. Abbiate fede e resistete: questi biscotti danno il meglio di sé il giorno dopo, o quelli successivi. Vi consiglio di sfornarli e dimenticarveli per un po’: saranno una piacevolissima scoperta, quando vi ritorneranno in mente. 🙂

Annunci

Un pensiero su “L’alba del giorno dopo. Biscotti di riso, miele e lavanda

  1. Pingback: Forse non tutti sanno che… Pasta, ricotta e fiori | Soul Food

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...