Linguine cacio e pepe con asparagina e il vuoto creativo

IMG_3321

Fra tre ore devo partire e non ho ancora fatto la valigia, ma quando l’ispirazione chiama, chiama, e va seguita al volo. Vi raccontavo un paio di settimane fa di quanta poca voglia avessi di fare qualunque cosa in questo periodo, e scrivere e cucinare rientravano purtroppo per un colpo di coda fra queste, ma in questi giorni ho piuttosto capito che il circolo è più vizioso di quanto avessi  inizialmente creduto. Jep Gambardella nel mio film preferito diceva: “La più consistente scoperta che ho fatto pochi giorni dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare”. Io questa scoperta devo averla fatta a trentacinque, ma a volte ho la sensazione di aver tolto così tanto da essere rimasta con un pugno di sabbia in mano. E’ che c’è vuoto e vuoto, e qui sta il punto: c’è un vuoto di silenzi, di occasioni mancate, di cose che uno proprio non ne può più di fare, dal piegare vestiti a leggere la posta in ufficio, che è quel vuoto che ti fa chiudere i battenti in cucina e sul blog e non ti fa mai alzare in tempo – e felice- dal letto la mattina. E poi c’è quel vuoto che invece può essere la caldera di grande creatività, se vi arde il fuoco giusto: il carburante è la gioia.  Un’altra grande scoperta che ho fatto di recente è che la gioia si propaga per contatto, e non è allora un caso che sia qui a scrivere mentre aspetto di incontrare una persona fantastica, che mi ispira pace, benessere, grande voglia di fare. Dite che di persone così dovrei vederne più spesso?

IMG_3324

Anche perché mi ero data un obiettivo chiarissimo, semplice, cristallino: scrivere un post a settimana. Ma visto che ho fallito l’obiettivo alla settimana 1, ammetto che se scrivere fosse il mio mestiere, di questi periodi  morirei di fame. Tuttavia non lascerò morire di fame voi, e così oggi vi presento l’ultima fatica di casa Soul of Food, un piatto delizioso che coniuga la morbidezza di una ricetta toscana classica, la pasta con cacio e pepe, e la croccantezza dell’asparagina, la regina di questo mese. Perché va bene il vuoto, ma un piatto così non si può che provare a farlo… 🙂

LINGUINE CACIO E PEPE CON ASPARAGINA (per 2 persone)

L’asparagina è il parente selvatico dell’asparago. Rispetto agli asparagi, l’asparagina è più piccola e saporita. Di questi tempi sono molte le persone dalle mie parti che vanno per boschi a raccoglierla. Di solito cresce vicino ai muretti ma per lo più le zone di crescita rimangono dei segreti ben celati da parte dei raccoglitori. Fortunatamente, ultimamente si trova in commercio presso i piccoli ortolani e in qualche grande distribuzione virtuosa, anche se in quest’ultimo caso il sapore non è esattamente lo stesso…

Ingredienti:

1 mazzetto di asparagina, circa 15 ( o asparagi)

200 gr. di linguine

20 gr. di burro

acqua di cottura della pasta qb

6 cucchiai di pecorino semi-stagionato grattugiato

olio evo

sale

pepe

Procedimento:

Private l’asparagina della parte più dura dei gambi e lavatela, quindi tagliate i gambi a rondelle spesse qualche millimetro e dividete longitudinalmente in 2 le teste più grosse, lasciando intere quelle più piccole. Mettete al fuoco una padella con 3 cucchiai di olio a fiamma vivace e quando sarà caldo aggiungete e salate l’asparagina. Fatela saltare per 5 minuti in modo che diventi croccante e mettete da parte. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta. In una padella, fate sciogliere il burro con poca acqua di cottura quindi attendete il momento di scolare le linguine, lasciandovi da parte l’acqua dii cottura. Unite le linguine nella padella e iniziate a mescolare unendo un cucchiaio di pecorino alla volta, un po’ di acqua di cottura e una grattugiata di pepe nero per formare una cremina. Servite guarnendo le linguine con l’asparagina che avete tenuto da parte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...