Tempo di esami. Torta banane e cocco

IMG_3258

Sono settimane particolari, queste. Sono settimane di bilanci e di decisioni che non avrei mai pensato di prendere fino a qualche mese fa. Seriamente dico, facendo il passo. Così, un passo dopo l’altro eccomi qua, in un’ attesa finalmente diventata serena di ciò che sarà esattamente come doveva essere. Ma sono anche settimane di incontri inaspettati, di opportunità da sviluppare, di nodi che si sciolgono. Di sorrisi e di colpi di fortuna. Di  me che finalmente mi rivedo bella, dopo essermi sentita così improvvisamente vecchia come a Settembre, che suonati i trentacinque mi sono sentita cadere il mondo addosso. Non sposata, non mamma, non carriera, non un sacco di cose, insomma. La vita può essere alquanto difficile, quando siamo dei giudici di noi stessi troppo spietati… e ora è tempo di esami. Ma quest’anno non poteva iniziare meglio: perché ho smesso di ragionare nella scatola, -non so se si dice anche in italiano, ormai ho preso una piega anglofona a tratti inquietante, but anyway 😛 – ho preso coraggio e finalmente ho iniziato. A mettere in discussione tutto un sistema, a comprendere che posso scegliere opzioni diverse, che di scritto nella mia vita non c’è altro che quello che decido di scrivere. Ad un attento esame di tanti aspetti della mia vita troppi sono stati trovati mancanti: è allora tempo di prendere coraggio, e di iniziare almeno a provarci, a cambiare qualcosa 🙂

IMG_3261

 Da qualche parte si deve iniziare, e nell’attesa bisogna ingannare il tempo: mi sono rifugiata in cucina, ne avevo bisogno. E ho iniziato da una torta. Stavo li davanti, due banane e rimasugli di farine varie. Cercavo la ricetta, ma ve l’ho detto, è tempo di esami. Così mi sono chiesta se dopo anni che impiastro in cucina fossi in grado di fare una torta decente a braccio, di levare l’ancora dalle lagune di comfort delle ricette altrui e fare un dolce, un dolce semplice e buono ma inventato, o buono proprio perché inventato… in dieci minuti era in forno. Che dire? Se devo essere onesta poteva venire meglio, perché è venuto si sofficissimo, ma tendeva a disfarsi un po’: credo dipenda dalla farina di avena, per cui se volete provate a dimezzarla e a raddoppiare la bianca. A parte questo, a noi è piaciuto. Ora giudicate voi 🙂

IMG_3263

Torta di banane e cocco

100 gr. di farina d’avena

50 gr. di farina di farro ( o di grano tipo “00”)

80 gr. di farina di cocco

20 gr. di fecola di patate

100 gr. di zucchero

8 gr. di lievito vanigliato

2 uova

2 banane mature

1/2 bicchiere di olio di semi di girasole

In una ciotola montate le uova e lo zucchero per ottenere un composto molto chiaro e spumoso. Unite l’olio e le banane, precedentemente ridotte in poltiglia con una forchetta o con il mixer, e continuate a mescolare con la frusta elettrica. Incorporate le farine, la fecola e il lievito, quindi versate il composto in una teglia di 26 cm di diametro e fondo estraibile foderata con carta forno. Cuocete circa 25 minuti in forno statico a 180°C.

IMG_3264

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...