Muffin ai due cioccolati, nocciole e pistacchi

img_9042

Questa mattina, bevendo il caffè, ho appreso dai social media che oggi è un Venerdì 13 di un anno bisestile, e se considero che alcune delle decisioni più importanti della mia vita le ho irrevocabilmente prese una notte di due anni fa che sul mio calendario di casa era segnato 31 Novembre, direi che oggi è semplicemente il giorno perfetto per riaprire il mio blog.

Buongiorno Mondo, dunque. Salto i convenevoli e ogni commento sul fatto che siamo nel mezzo della prima pandemia globale della storia, parlando subito della ricetta di oggi, che spero sia la prima di una serie che vorrei condividere qui sul blog e che mi piacerebbe replicaste a casa, sia perché sono buonissimi a tutte le ore, sia perché sono facili e divertenti da fare, da soli o in compagnia di chi amate e soprattutto dei vostri bambini, che spesso a cucinare si divertono più di noi adulti ❤

L’importante novità però che voglio annunciare è che cercherò di fare post meno prolissi di quanto fatto finora per due motivi:

  1. Troverete ogni post tradotto in inglese sotto il post in italiano perché al momento non ho i soldi per farmi il sito in inglese ma voglio comunque dialogare con tutto il mondo, dato che per inciso nel frattempo che sono passati gli anni sono diventata un’ insegnante di cucina per cooking class amatoriali in strutture turistiche, che ora purtroppo per questioni epidemiche sono, come dire, deserte.
  2. Siamo in piena era social per cui la soglia di attenzione dei lettori, compresa la mia, si è abbassata al livello cricetino sulla ruota, per cui scusate, ma ho già parlato troppo.

img_9043

MUFFIN AI DUE CIOCCOLATI, NOCCIOLE E PISTACCHI

Ingredienti:

  • 160 gr farina 00
  • 60 gr cacao amaro
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 170 gr di zucchero integrale
  • 1 pizzico di sale
  • 80 gr di cioccolato fondente al 70%
  • una manciata fra nocciole e pistacchi
  • 2 uova
  • 30 gr di olio di semi di girasole
  • 170 gr di latte ( io latte di riso non zuccherato, perché so’ ganza 😉 )

Procedimento:

  1. Accendete il forno a 180°C statico e foderate con pirottini di carta uno stampo da 12 muffin.
  2. In una ciotola, setacciate farina, cacao amaro e lievito, aggiungete lo zucchero e mescolate.
  3. Tritate al coltello cioccolato, nocciole e pistacchi, non deve essere un trito finissimo, tuttavia è un esercizio antistress dai benefici immediati che vi potrebbe dare dipendenza, quindi divertitevi ma regolatevi.
  4. Aggiungete il trito agli ingredienti secchi e mescolate.
  5. In una seconda ciotola, sbattete le uova con l’olio di semi, aggiungete il latte e mescolate il tutto.
  6. Unite gli ingredienti liquidi a quelli solidi e mescolate con un cucchiaio di legno.
  7. Riempite con un cucchiaio i pirottini con l’impasto a tre quarti dell’altezza.
  8. Infornate 13 minuti, trascorsi i quali fate la prima prova stecchino, se necessario proseguite altri 2 minuti la cottura, devono essere cotti, ma leggermente umidi.
  9. Sfornate e metteteli a raffreddare su una griglia prima di riporli o divorarli.

XOXO.

 

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Vincenza ha detto:

    Ciao, grazie per le ricette che ci regali. Sto provando a fare questi muffin… Ma non avendo in casa il lievito per dolci (e visto che non è semplice uscire, data la, situazione,) ho preparato il lievito con bicarbonato il limone ed il latte come da consigli trovati sul web… il problema è che in questo caso, non ne conoscevo le dosi e ne ho messi 4 c.ni ora staremo a vedere se cresceranno o resteranno nanerottoli… Ti farò sapere. Un abbraccio. Vincenza

    "Mi piace"

    1. SoulFood ha detto:

      Grazie mille! Non conoscevo questo lievito, se hai voglia di scrivermi le dosi lo provo anch’io! 🙂

      "Mi piace"

      1. Vincenza ha detto:

        Sono venuti ottimi la prossima volta metterò un cucchiaino in più di questo lievito (ne ho messi 4) , che sinceramente mi ispira di più di quello chimico e funziona perfettamente.
        1 cucchiaino di bicarbonato
        4 cucchiai di succo di limone
        2 cucchiai di latte.
        Vanno mescolati il bicarbonato ed il limone, si mescola mentre la reazione tra i due elementi avviene nel giro di pochi secondi mentre mescoli, poi si aggiunge il latte si mescola un attimo ancora e si lascia riposare circa 15 minuti. Fatto. Il lievito è pronto per essere utilizzato. In attesa di nuovo cibo per l’anima… un abbraccio. Vincenza
        P. S. Peccato che non so come inviarti la foto… 🤔

        Piace a 1 persona

      2. SoulFood ha detto:

        Grazie infinite!! Lo provo certamente 🙂 A presto!

        "Mi piace"

      3. dia43 ha detto:

        Anch’io avevo voglia di provare un dolce ma non avendo il lievito in casa ho lasciato perdere. Prenderò questo tuo suggerimento e proverò a fare anch’io così. Grazie😊

        "Mi piace"

Rispondi a SoulFood Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...