Fino all’ultima briciola. Torta di pane raffermo con cacao e ananas

IMG_2636

Quando stavo con i  miei praticamente si mangiava pane vecchio tutti i giorni. La cosa funzionava più o meno in questi termini: si, il pane fresco era stato acquistato, ma siccome c’era il pane del giorno prima andava consumato prima quello. Il risultato era che anche il giorno dopo si mangiava il pane del giorno prima, pure che era stato di nuovo acquistato ma prima c’era da finire quell’altro…Palati più raffinati, tipo il mio, accumulavano invece quintali di pane vecchio gradendolo fresco e fragrante tutti i giorni e finendo poi per preparare container di pappa al pomodoro per smaltire gli eccessi. In quasi tutte le case degli italiani vige l’usanza di comprare pane per un reggimento, pane che sistematicamente si accumula e che finisce per essere gettato via: cosa che talvolta succedeva anche a me finché non ho iniziato a cercare modi creativi per riutilizzarlo, e sono fiera di poter dire che siamo finalmente arrivati allo spreco zero, qui 🙂 IMG_2632Oggi col pane vecchio ho fatto una torta al cioccolato. Ho aggiunto dei pezzetti di ananas sciroppato ma potete aggiungere molti altri tipi di frutta anche fresca, come le pere, ad esempio, o le ciliegie, quando sarà il tempo. Questa torta è veramente facile e veloce da preparare ed è buonissima. Tutto sommato è anche leggera, con un solo uovo per legare e poco zucchero. E poi, ma questa è un’opinione tutta personale, il fatto di essere fatta con del pane destinato al cestino la rende ancora più speciale 🙂

Torta di pane raffermo con cacao e ananas

250 gr di pane raffermo

400 ml di latte

1 uovo

4 cucchiai di zucchero di canna

2 cucchiai di cacao amaro

3 fette di ananas sciroppato

Zucchero a velo

Tagliate  il pane in pezzi piccoli e metteteli in una ciotola capiente. Versatevi sopra il latte che avrete precedentemente portato a ebollizione. Nella mia torta, come vedete, sono rimasti dei pezzetti di pane interi che a me non sono affatto dispiaciuti, ma se preferite una consistenza più uniforme tagliate il pane in piccolissimi pezzetti e aggiungete 100 ml di latte in più per l’ammollo. In un’altra ciotola lavorate con una frusta l’uovo e lo zucchero, quindi unite il cacao setacciato e mescolate ancora. Con le mani riducete il pane in poltiglia e unite i due composti. Prendete tre fette di ananas sciroppate senza scolarle eccessivamente e fatele in piccoli pezzi che andrete ad aggiungere all’impasto. Trasferite quindi in una teglia foderata di carta da forno e fate cuocere a 175°C per circa 45 minuti. Spolverate di zucchero a velo per servire.

IMG_2633

 

 

Annunci

Un pensiero su “Fino all’ultima briciola. Torta di pane raffermo con cacao e ananas

  1. Pingback: Fino all’ultima briciola. Torta di pane, susine e cannella | Soul of Food

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...