Prologo

Quando ero bambina adoravo aprire i quaderni nuovi e passare la mano sulla prima pagina bianca. La appiattivo  ben bene per scriverci comodamente, così  anche l’anno nuovo poteva iniziare.  Tutto era un’avventura, tutto era così pieno di aspettative e grandi speranze ed era tutto lì, su quella pagina bianca che profumava di nuovo.  Quella sensazione mi accompagna ancora oggi, mentre l’estate ci saluta, le sere di settembre diventano  più fresche, le giornate sempre più corte. E sebbene di  quaderni in casa me ne siano rimasti ben pochi, di pagine bianche sento di volerne avere ancora molte: una è questa.

Benvenuti in Soul Food.

IMG_1237

Annunci